domenica 4 luglio 2010

A spada tratta!


Il ministro (!) Rotondi difende a spada tratta il neoministro (!) Brancher dalla mozione di sfiducia alla Camera.



7 commenti:

Riverinflood ha detto...

Come si fa a far quadrare un rotondi?

Mauro Patorno ha detto...

a martellate? eh,eh...

Groucho ha detto...

Che bei esemplari di parlamentari esiste in italia. Hanno la faccia di bronzo di difendere l'indifendibile.
Questo mi spaventa del carattere degli italiani, sono capaci di negare l'evidenza contro tutto.
Questo rotondi, ex democristiano, pur di far parte della banda del bassotto, spende la sua faccia pur di giustificare l' ipocrisia.

Bepi53 ha detto...

Rotondi, il cosiddetto "ministro" è uno squallido personaggio (proviene,sic!, dalla DC) che imbarazza al solo vederlo, quasi come Capezzone (omonimo del Capezzone segretario dei Radicali). Le sue difese d'ufficio risultano essere sempre peggiori del "buco". Stomachevole!!!

Anonimo ha detto...

Vorrei vedere voi se rischiaste di scomparire dalla faccia del parlamento, solo al minimo accenno di autonomia di pensiero.
Anche il "rotondi" di turno detiene la mia massima stima per coerenza ed abnegazione!!!

VINCENZO ha detto...

ROTONDI è il classico "ente inutile" che potrebbe essere tranquillamente soppresso,senza che ci sia un solo cane ad... autolamentarsi.

storico ha detto...

un impegno concreto: più legittimi impedimenti per tutti!!! :)

Aldo Brancher il ministro mordi e fuggi . Dal legittimo impedimento al legittimo impedito